Occhi & Postura

Correzione della postura con l’ortottica a Ceva

Specializzata in oftalmologia e contattologia, la dottoressa Peisino Valentina vanta molti anni di esperienza nel campo dell’ortottica e della correzione delle problematiche legate alle motilità oculare. Con cortesia e professionalità, esegue una vasta gamma di esami specifici e terapie volte alla riabilitazione dello strabismo, dell’ambliopia (occhio pigro) e diplopia (visione sdoppiata). 

Offre inoltre trattamenti specifici per bambini come la rieducazione dell'oculomotricità nei pazienti con dislessia o disturbi d’apprendimento (dsa) e servizi di correzione della postura. Il suo studio, ubicato nel centro di Ceva, inprovincia di Cuneo, in Corso Giuseppe Garibaldi 159 è pronto ad accogliervi con consulenze su misura.

L’occhio e la postura: sono collegati?

L’occhio è il principale organo sensoriale del sistema afferente del sistema tonico posturale. Da esso provengono sia la maggior parte delle informazioni che giungono dall’esterno, dirette al sistema nervoso centrale, che le informazioni sulla posizione del corpo nello spazio. Esiste una relazione bidirezionale tra funzione visiva e postura, infatti un’alterazione della funzione visiva comporta una modifica della postura e viceversa. 

Visione e postura quindi sono due meccanismi all’interno di un unico processo percettivo. La dottoressa Peisino Valentina può aiutarvi a riconoscere eventuali problemi visivi e visuomotori, che possono comportare disturbi posturali.

Le patologie visive causa di squilibri tonici-posturali...

Esistono numerose problematiche visive legate ai disturbi posturali:
  • Vizi di refrazione: miopia, ipermetropia, astigmatismo;
  • Anisometropie (diverse gradazioni ottiche tra i due occhi, con conseguenti errori prismatici indotti orizzontali o verticali);
  • Errori di centratura delle lenti ed effetti prismatici indotti;
  • Alterazioni della dominanza oculare;
  • Ambliopia (deficit della visione centrale mono o bilaterale);
  • Disturbi di convergenza;
  • Strabismi.

... e i loro sintomi

Quali possono essere i sintomi di un disequilibrio del sistema visuo-posturale?

  • Cefalea spesso accompagnata da fotofobia (fastidio alla luce) e lacrimazione;
  • Vertigini, instabilità d’equilibrio;
  • Goffaggine, cadute frequenti;
  • Rendimento sportivo non buono (mancare la pallina con la racchetta, sbagliare il canestro a basket…) con continue distorsioni o stiramenti;
  • Cervicalgie (in assenza di problematiche cervicali);
  • Sensazione di bruciore e prurito agli occhi;
  • Visione sfuocata o sdoppiata.
Per un rapido consulto sulla correzione della vostra postura contattateci ai recapiti di riferimento.
Share by: